Dalla terrazza di casa mia a Palizzi Marina

 

Dalla terrazza guardo il mare

Sono intorno al vento

Perdo il senso di tristezza

Cammino con la fantasia

Leggo tra le onde

Scrivo i pensieri

Sabbia calda e serenità

racconto di noi

rivivo gli stessi giorni

capisco gli errori

distinguo il giorno dalla notte

un sospiro e poi emozioni

niente mi distoglie dal tuo desiderio

note di un piano che suona melodie infinite

Orizzonte e confine

Unione tra cielo e mare

Amore e passione

In lontananza un gabbiano

Abbraccio la mia donna

Sento il suo profumo

Accarezzo il suo viso

Sono felice

È tutto quello che voglio.

Paolo Latella

Annunci