Pomodori

Troppa scia intorno a noi
pochi passi
certezze e briciole di esperienza
avere il mondo intorno
c’è ancora spazio per sperare
questo bellissimo giorno
non ci sarà più l’estate
non ci saranno più le passeggiate
tra le palme del lungomare di Palizzi Marina
vai verso il mare
ti riprendi i sogni
cancelli le paure
fingi ogni senso
immagine e specchio
vai… te ne vai
come se fosse normale… vai
aspetto un altro giorno in spiaggia
senza fare troppe storie
senza fare troppo rumore
te ne vai
ti osservo
scivolando tra i sassi e la riva
sorrido mentre guardi il tuo ragazzo
come se tu fossi acqua e lui il bicchiere
lui parte domani
l’estate è appena finita
la scuola è iniziata
capirai un giorno
piangerai un giorno
un giorno mi abbraccerai
sentirai una voce lontana
la coscienza sarà più vicina
la vita ti sembrerà più facile
Ed io… sono e sarò sempre tuo padre…
come… il profumo dei pomodori
della casa di Palizzi

Paolo Latella

fonte foto: https://dl.dropbox.com/u/6616350/%23%20DropBox%20-%20Immagini%20GIF%20ABTB/cinemagraph_fotografie_gif_foto_video_3.gif

Annunci